Riceviamo dal Dott. Maurizio Piccolotti precedente Questore di Siena la lettera che volentieri pubblichiamo.